istock_000007653352xsmallLivello principiante

  1. conoscenza delle note, delle forme ritmiche e degli intervalli armonici al fine di sviluppare la lettura a prima vista e l’intonazione;
  2. posizione del violino e dell’arco; emissione del suono sulle corde vuote;
  3. conoscenza ed impiego dell’arco nelle sue varie parti: metà, metà superiore, metà inferiore, punta, tallone;
  4. prima posizione della mano sinistra, seguendo la “tecnica fondamentale” di A. Curci, I° volume;
  5. perfezionamento dell’intonazione e dell’articolazione della mano sinistra, secondo il metodo adottato nei conservatori;
  6. studio delle altre posizioni, delle doppie corde e dei diversi colpi d’arco, attraverso la conoscenza delle scale e degli arpeggi;
  7. studio di concerti, sonate, brani